News ed aggiornamenti

/ News e aggiornamenti / LA NORMA ISO 45001 – SISTEMI DI GESTIONE SALUTE E SICUREZZA DEI LAVORATORI

14 Aprile 2021

LA NORMA ISO 45001 – SISTEMI DI GESTIONE SALUTE E SICUREZZA DEI LAVORATORI

La norma ISO 45001 è uno strumento che permette alla Direzione aziendale di pianificare e raggiungere attivamente i propri obiettivi, attraverso l’intervento diretto sui processi aziendali. Le attività del top management dirette al migliorare la salute e sicurezza sul lavoro, insieme alle azioni del singolo lavoratore, saranno strutturate sulla base di procedure definite, che integreranno e aggiungeranno punti strategici di controllo sui processi lavorativi esistenti. Adottando un sistema di gestione per la sicurezza, ogni azienda avrà la possibilità di affrontare e gestire le tematiche riguardanti la salute e sicurezza sul lavoro come opportunità di crescita e come interventi di miglioramento per la propria azienda.

Il nuovo approccio della ISO 45001

Con la nuova ISO 45001 questo sistema può essere gestito in modo più elastico, personalizzato sulla base delle esigenze specifiche dell’azienda, dalle micro-imprese alle grandi multinazionali. Inoltre iniziare a lavorare con un modello ISO, permette di gettare le basi per una eventuale implementazione dei sistemi Qualità e Ambiente (norme ISO 9001 e 14001), recependoli contestualmente o successivamente con minore fatica.

L’approccio della ISO 45001 è basato sull’analisi e la definizione dei rischi aziendali, infatti, oltre a quelli relativi alla salute e sicurezza, è il punto di partenza di tutti i percorsi di certificazione, che permette la massima flessibilità nell’applicazione e nella gestione. Sulla base di tale analisi dovranno essere esaminati il contesto e le esigenze degli interlocutori dell’azienda, sia interni che esterni, individuati come parti interessate. L’interlocutore a cui saranno rivolte le principali attenzioni saranno i dipendenti ed i collaboratori aziendali, i quali dovranno essere partecipi e coinvolti nella gestione dei processi, anche attraverso specifici interventi formativi ed operativi.

Vantaggi della certificazione ISO 45001

Secondo alcuni report pubblicati dall’INAIL nel corso degli ultimi anni, il numero di infortuni sul lavoro denunciati è in aumento (circa 2 decessi al giorno in Italia) e le aziende conformi agli adempimenti normativi sono inferiori al 50% tra quelle intervistate. In questo contesto è stato evidenziato che nelle imprese certificate avviene il 16% di infortuni in meno e, quando nelle imprese certificate accade un infortunio, nel 40% dei casi è meno grave rispetto allo stesso infortunio occorso in un’impresa non certificata.

Mediante la certificazione ISO 45001, è possibile inoltre usufruire di ulteriori benefici, tra i quali:

  • Il finanziamento da parte della stessa INAIL, mediante il Bando ISI e la presentazione dei documenti previsti dal modello OT23, delle spese sostenute per progetti di miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, garantendo il massimo punteggio alle aziende certificate ISO 45001;
  • la possibilità di ridurre ulteriori costi dei premi assicurativi;
  • l’aumento dell’efficienza nella capacità di soddisfare gli obblighi normativi e legali dell’azienda;
  • il miglioramento della consapevolezza e del morale dei lavoratori, attraverso lo sviluppo della cultura della salute e della sicurezza sul lavoro, che incoraggi i lavoratori a partecipare attivamente.

Se vuoi avere maggiori informazioni sui vantaggi della certificazione ISO 45001:2018 contattaci:

In primo piano
  • 20 Settembre 2021

    Decreto-Legge 21 settembre 2021, n. 127 - GREEN PASS & NOVITA' PER IL LAVORO PUBBLICO E PRIVATO

    Il Consiglio dei Ministri ha pubblicato, nella  Gazzetta Ufficiale n. 226 del 21 settembre 2021, il decreto-legge 21 settembre 2021, n. 127, che introduce misure urgenti per assicurare lo svolgimento in sicurezza del lavoro pubblico e privato mediante l’estensione dell’ambito ...

    Dettagli
  • 06 Agosto 2021

    CONTROLLO GREEN PASS E PRIVACY: COME COMPORTARSI?

    Il Titolare del trattamento rischia una sanzione salata se non conferisce un incarico formale al soggetto che avrà il compito di verificare il possesso della certificazione verde Covid-19 e se non mette a disposizione una informativa sul trattamento dei dati personali. È quanto ...

    Dettagli
  • 02 Agosto 2021

    Tasso medio per prevenzione Inail: scopri come puoi ottenere la riduzione!

    L’INAIL ha comunicato che è disponibile sul portale, nella sezione della modulistica Moduli e modelli – Assicurazione – Premio Assicurativo, il nuovo modello OT23 da utilizzare per le domande di riduzione del tasso medio per prevenzione e la relativa ...

    Dettagli
  • 12 Luglio 2021

    NUOVA SABATINI BENI STRUMENTALI

    Nuova Sabatini Beni strumentali  Con il decreto direttoriale 2 luglio 2021, è disposta, a partire dalla data del medesimo decreto, la riapertura dello sportello per la presentazione delle domande di accesso ai contributi, grazie allo stanziamento di nuove risorse finanziarie (disposto ...

    Dettagli
  • 26 Aprile 2021

    PROTOCOLLO VACCINAZIONI NEI LUOGHI DI LAVORO - il Piano Vaccinale Aziendale, l'impatto della Pandemia e i cambiamenti sul lavoro e sulla salute e sicurezza

    In relazione ai recenti sviluppi nella campagna vaccinale nazionale anti SARS-CoV-2/Covid-19, informiamo i nostri lettori che sarà possibile attivare punti straordinari di vaccinazione a livello aziendale. Tale attività costituisce un’importante azione di sanità pubblica ...

    Dettagli
  • 16 Marzo 2021

    BANDO ISI INAIL 2020 – finanziamenti per progetti di miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

      BENEFICIARI BANDO TUTTE le imprese, anche individuali iscritte alla Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura Enti del terzo settore (per alcuni interventi specifici) E’ prevista una specifica linea di finanziamento per le seguenti categorie: - Settori pesca - ...

    Dettagli
Hai bisogno di maggiori informazioni? Scrivici
Ragione Sociale*
Indirizzo*
Nome / Cognome*
Telefono*
Email*
Argomento di interesse*
Eventuale Corso di interesse
Messaggio