Sistema di prevenzione e protezione

/ Sistema di prevenzione e protezione

Sistema di prevenzione e protezione

Il servizio di prevenzione e protezione è fondamentale per la sicurezza in azienda.
Aiuta i soggetti aziendali a mettere in atto tutte le procedure che consentano di operare in sicurezza.

Il Servizio di Prevenzione e Protezione, coinvolge: il datore di lavoro, il medico competente, il Rappresentate dei lavoratori, il Responsabile della Sicurezza, il personale addestrato (addetti antincendio e primo soccorso), tutti i lavoratori ed eventuali consulenti esterni.

Alla funzione di responsabile del servizio di prevenzione e protezione può essere nominata una figura interna o esterna all’azienda.
Esistono casi previsti dalla legge nei quali il datore di lavoro può coprire il ruolo di RSPP, art. 34 del D.Lgs. 81/08, mentre invece quando i ruoli non coincidono e direttamente il datore di lavoro che nomina l’RSPP, art.17 del D.Lgs. 81/08.

Il Servizio di Prevenzione e Protezione ha una funzione di consulenza, cioè ha il compito di supportare e mettere in condizione il datore di lavoro di adempiere ai propri obblighi di garanzia prevenzionistica, in virtù della conoscenza dell’organizzazione aziendale e delle proprie competenza tecniche.

News ed aggiornamenti
  • 19 Agosto 2019

    RIDUZIONE TASSO INAIL 2020: MODELLO E GUIDA

    È stato pubblicato il nuovo modello (ex OT24 che da oggi si chiama OT23) “Riduzione del tasso medio per prevenzione – anno 2020” per le istanze di riduzione del tasso. Il modello, reperibile nella sezione “Moduli e modelli”, riguarda le istanze che saranno ...

    Dettagli
  • 15 Luglio 2019

    CRITICITÀ DEL LAVORO A TURNI NELLE DONNE E NEGLI ANZIANI

    Un grande numero di lavoratori ha orari di lavoro atipici, ad esempio lavori a tempo parziale o nel solo week-end, orari straordinari e lavori a turni e notturni. E secondo alcuni dati di monitoraggio della situazione in 27 paesi della Fondazione europea di Dublino, i turnisti risultano oltre il ...

    Dettagli
  • 26 Giugno 2019

    LA FORMAZIONE E L’ADDESTRAMENTO NECESSARIO PER I LAVORI IN QUOTA

    Non c’è dubbio che tra le attività a maggior rischio per i lavoratori siano compresi i lavori in quota che, come indicato dal D.Lgs. 81/2008 (Testo Unico in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro), sono tutte le attività che espongono il ...

    Dettagli
  • 15 Giugno 2019

    LE CADUTE DALL’ALTO E LA SOSPENSIONE INERTE

    In tema di edilizia e di prevenzione sui luoghi di lavoro, si registrano, purtroppo, il maggior numero di incidenti sul lavoro. In questo contesto, risulta chiaro l’obiettivo da parte del legislatore di voler approfondire, in modo esaustivo e dettagliato, un argomento complesso e ricco di ...

    Dettagli
  • 07 Giugno 2019

    Linee guida e buone prassi: la sicurezza dei trattori agricoli o forestali

    Indicazioni sulla sicurezza e l’adeguamento delle macchine agricole secondo le linee guida pubblicate dall’Inail. Focus sull’installazione dei dispositivi di protezione in caso di ribaltamento nei trattori agricoli o forestali. Sono molti gli articoli, i documenti e ...

    Dettagli
  • 24 Maggio 2019

    DISCIPLINA REGIONALE E GIURISPRUDENZA SULLA SICUREZZA DELLE COPERTURE

    Secondo alcuni dati forniti dall’Inail il 65% degli infortuni per caduta dall’alto è riconducibile alle costruzioni ed in particolare all’attività di cantiere (52% c.a.). E riguardo agli incidenti dovuti a cadute dall’alto: Il 31% c.a. Sono connessi a ...

    Dettagli
  • 17 Maggio 2019

    FALSI ATTESTATI DI FORMAZIONE: SENTENZE DI CASSAZIONE PENALE

    Una interessante sentenza del mese scorso (Cassazione Penale, Sez.VII, 17 aprile 2019 n.16715) ha gettato una luce sul problema della non veridicità della documentazione di salute e sicurezza e, in particolare, sulla questione relativa ai falsi attestati di formazione. Nello specifico, la ...

    Dettagli
  • 06 Maggio 2019

    La responsabilità per l’infortunio in caso di sottovalutazione dei rischi

    La responsabilità per l’infortunio in caso di sottovalutazione dei rischi Riguardo l’applicazione del D. Lgs. n. 231/2001 sulla responsabilità degli enti questa sentenza della Corte di Cassazione chiamata a decidere su di un ricorso presentato da un datore di lavoro e dal ...

    Dettagli
  • 05 Aprile 2019

    SICUREZZA SUL LAVORO: UOMINI E DONNE SONO UGUALI?

    L’intervento di Francesca Larese Filon “Salute e lavoro in un’ottica di genere” ci sottolinea quanto sia utile e importante riflettere su come affrontare, in materia di salute e sicurezza, i problemi correlati alle differenze di genere nei luoghi di lavoro. In anni recenti ...

    Dettagli
  • 02 Aprile 2019

    IL RISCHIO BIOMECCANICO CORRELATO ALL’ETA’ DEGLI OPERATORI SANITARI

    Un intervento all’incontro di “Aggiornamento per Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza - Anno 2018” organizzato dall’Aulss 2 della Regione Veneto ci parla della valutazione del rischio biomeccanico nei reparti di degenza con particolare attenzione alla diversa ...

    Dettagli
  • 13 Marzo 2019

    La gestione della violenza a danno degli operatori sanitari

    // Nel tema delle aggressioni a danno degli operatori sanitari la Corte di Cassazione, con la sentenza 14566 del 12 giugno 2017, ha ribadito che riguardo a tali atti di aggressione  onere del ...

    Dettagli
  • 05 Marzo 2019

    VERIFICHE PERIODICHE ATTREZZATURE: IL 21ESIMO ELENCO DEI SOGGETTI ABILITATI

    In data 25 Febbraio 2019 é stato adottato il 21esimo elenco dei soggetti abilitati all'effettuazione delle verifiche periodiche delle attrezzature di lavoro (di cui all’Allegato VII del decreto legislativo n. 81/2008). Riportiamo di seguito il pdf scaricabile del Decreto direttoriale ...

    Dettagli
  • 05 Febbraio 2019

    INAIL – INDICAZIONI SULLA SCELTA DELLE SCALE PORTATILI

    Le cadute dalle scale portatili che provocano infortuni gravi e mortali nei luoghi di lavoro sono ancora molte. Al tal proposito il ‘Dipartimento innovazioni tecnologiche e sicurezza degli impianti, prodotti e insediamenti antropici’ dell’Inail aggiorna il Quaderno Tecnico ...

    Dettagli
  • 09 Gennaio 2019

    Legge di Bilancio 2019 - Aumento delle sanzioni per i datori di lavoro

    L’articolo 1 comma 445 della Legge di Bilancio 2019 si occupa di rafforzare l’attività di vigilanza dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro e inasprire le sanzioni per i datori di lavoro non in regola con lo scopo di fortificare il contrasto al fenomeno del lavoro ...

    Dettagli
  • 02 Gennaio 2019

    Articolo 603-bis C.P. – Sfruttamento dei lavoratori, responsabilità penali del Datore di Lavoro

    L’articolo in materia di “intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro” è finalizzato alla repressione dei fenomeni di sfruttamento del lavoro in tutte le sue forme ed applicazioni, in linea con l’articolo 41 della Costituzione Italiana che fonda i principi ...

    Dettagli
  • 18 Dicembre 2018

    Prevenzione nell'individuazione di nuove malattie professionali

    Le malattie e gli infortuni correlati al lavoro costano all’Unione europea il 3,3 % del PIL (ILO, 2017). Cifre alla mano, sono 476 miliardi di EUR l’anno che potrebbero essere risparmiati facendo ricorso a pratiche, politiche e sistemi adeguati in materia di salute e sicurezza sul ...

    Dettagli
  • 04 Dicembre 2018

    RSPP chiarimenti sulle responsabilità

    Nonostante molte sentenze i dubbi sul tema delle responsabilità, penali e civili, attribuibili all’RSPP restano in sospeso. Secondo la Corte di Cassazione, il RSPP "è un mero ausiliario del datore di lavoro, privo di poteri decisionali". la figura professionale del ...

    Dettagli
Hai bisogno di maggiori informazioni? Scrivici
Ragione Sociale*
Indirizzo*
Nome / Cognome*
Telefono*
Email*
Argomento di interesse*
Eventuale Corso di interesse
Messaggio